Linee guida per limitare l’uso di telefonini ai bambini e in ogni caso per sconsigliarne l’utilizzo prima dei dieci anni, contando soprattutto sull’incisività dei consigli del pediatra di base. Sono le priprità emerse nel corso del convegno della Società italiana di pediatria preventiva e sociale (Sipps) e Fimpaggiorna, che si è svolto a Caserta nei giorni scorsi, nella sessione dedicata all’ambiente, in cui si è parlato di onde elettromagnetiche e salute dei bambini.

«L’italia- afferma Maria Grazia Sapia, pediatra, esperta di ambiente e bambini – si colloca al primo posto in Europa per numero di telefonini posseduti e l’età media dei possessori diminuisce sempre di più. L’uso si sta trasformando in abuso. Si tratta di piccole ricetrasmittenti che vengono normalmente tenute vicino alla testa durante le comunicazioni. Gli effetti nocivi per la salute sono sempre più evidenti, alcuni legati agli effetti termici: l’interazione di un campo elettromagnetico con un sistema biologico provoca aumento, localizzato per quanto riguarda i telefonini, della temperatura attivando il sistema naturale del nostro organismo. Quando le esposizioni sono molto intense e prolungate possono superare il meccanismo di termoregolazione portando a morte le cellule con necrosi dei tessuti. Inoltre, é ormai accertato che insieme alle altre dipendenze che affliggono la nostra società e specialmente i giovani quali droga, alcool e fumo, un posto predominante lo ha conquistato la dipendenza da telefonino, con danni gravissimi sullo sviluppo psichico e sociale». Continua a leggere »

{ 0 commenti }

 Il riscontro di tumefazione articolare, rigidità mattutina ed affaticamento in un Paziente affetto da psoriasi e che lamenti dolore, dovrebbe indurre a sospettare la contemporanea presenza di artrite psoriasica. Bisognerà, comunque, escludere altre artropatie quali osteoartrosi, artrite reumatoide e spondilite anchilosante . In una grande percentuale di casi si presenta sotto forma di oligoartrite, indifferentemente nelle grandi e nelle piccole articolazioni, così come  sono di frequente riscontro la sacroileite asimmetrica e le tenosinoviti . L’invalidità e la compromissione funzionale associate all’Artrite Psoriasica possono essere gravi quanto quelle riscontrate nell’Artrite Reumatoide . Il 30% dei Pazienti affetti da psoriasi possono sviluppare artrite psoriasica e, quindi, richiedono un trattamento sia della cute che delle articolazioni colpite dalla malattia . Oltre la metà dei Pazienti affetti da Artrite Psoriasica presenta artrite erosiva progressiva . La citochina infiammatoria, prodotta dai linfociti T, denominata  “Tumor Necrosis Factor” alfa  ( TNF alfa )   è responsabile di diversi processi biologici che creano  danno articolare.

Continua a leggere »

{ 0 commenti }

La BPCO è una patologia ad andamento cronico: quali precauzioni nell’uso dei farmaci utilizzati ?

La BPCO è una patologia ad andamento cronico: quali precauzioni nell’uso dei farmaci utilizzati ? La BPCO è una patologia cronica e necessita di una terapia sia farmacologica che non farmacologica costante, allo scopo non tanto di inseguirne la gravità quanto, se possibile, di stabilizzarla più precocemente possibile. L’aderenza al trattamento è pertanto essenziale per […]

Continua a leggere »

BPCO e comorbilità

La BPCO è una malattia ad andamento cronico: quali precauzioni nell’uso dei farmaci  ?  Cosa bisogna ricordare?   Assumere sempre la terapia;  Rispettare gli intervalli fra le somministrazioni;  Per tutti i farmaci, la via di somministrazione inalatoria è preferibile a quella orale, se entrambe le formulazioni sono disponibili, in quanto dosi più piccole possono essere veicolate […]

Continua a leggere »

Bronco-Pneumopatia-Cronica-Ostruttiva (BPCO)

Esistono molte malattie che, nell’ambito della multi-morbilità cronica, possono peggiorare la prognosi nei pazienti affetti da Bronco-Pneumopatia-Cronica-Ostruttiva (BPCO). Alcune di queste patologie coesistono con la BPCO in parte perché condividono fattori di rischio comuni (età avanzata, abitudine al fumo di sigaretta, sedentarietà), in parte perché sono favorite da meccanismi legati direttamente alla BPCO quali infiammazione […]

Continua a leggere »

La Tata più famosa d’Italia alle Terme Virgilio

 

Continua a leggere »

Aria di città

 lo studio Escape sui rischi dell’inquinamento L’esposizione cronica a inquinamento dell’aria, prodotto principalmente dagli scarichi di veicoli, dalle industrie e dagli impianti di riscaldamento, anche al di sotto degli attuali limiti permessi dalle leggi in vigore in Italia e nella Ue, può avere effetti negativi sulla salute di quanto si pensava finora. Lo dimostrano articoli […]

Continua a leggere »

Rinosinusite ricorrente e cronica: meno sintomi e ricadute grazie all’acqua termale

Doccia nasale

La rinosinusite è un’infiammazione dei seni paranasali e delle fosse nasali molto diffusa e con effetti davvero sgradevoli: dolore e senso di peso alla testa, vertigini, naso chiuso, secrezioni, tosse notturna, incapacità di percepire odori e sapori. Le cause sono molteplici: si va dalle infezioni virali, batteriche, alle allergie, al setto nasale deviato. Ma anche […]

Continua a leggere »

Un contributo alla cura della BRONCHITE CRONICA con inalazioni sulfuree

Favorita dall’inquinamento ambientale e dal fumo di tabacco, la bronchite cronica – caratterizzata da tosse e catarro per almeno tre mesi all’anno per due anni successivi – è una patologia molto diffusa nei paesi industrializzati. La storia naturale della bronchite cronica è influenzata dalla progressiva diminuzione nel tempo della funzione respiratoria. Circa il 4,8% delle […]

Continua a leggere »

Linfodrenaggio e cellulite

Per cellulite, si intende sia l’adiposità localizzata, in cui il tessuto è integro e si ha solo un aumento delle cellule adipose, sia la PEFS, pannicolopatia edemato-fibrosclerotica, considerata un’alterazione del tessuto adiposo, con diversi stadi di gravità. La cellulite, inestetismo tipico delle donne, è dovuta principalmente all’attività ormonale ed alla sua influenza sulla circolazione sanguigna […]

Continua a leggere »